Mappa del Museo
Settore VII - la Paleoantropologia

Settore VIIDi nuova acquisizione, tale settore è interamente dedicato alla Paleoantropologia, ossia alle collezioni e ai singoli reperti scheletrici custoditi al Museo, che racchiudono in sé tutte le caratteristiche delle antiche comunità iblee, offrendo al visitatore la possibilità di conoscere chi abitò questi luoghi.
Tra le sue numerose collezioni, il Museo vanta una considerevole quantità di reperti scheletrici umani provenienti dal sepolcreto sub divo di età tardo-romana di c.da
Treppiedi
, scavato in un pianoro roccioso non uniformemente compatto, ancor oggi apprezzabile tra gli agglomerati urbani del quartiere Sorda di Modica.
Di questa necropoli, la sala ospita un’istallazione in gesso (foto a destra) che riproduce a grandezza naturale due sepolture rappresentanti la ritualità funeraria predominante all’interno del sepolcreto. Le ricerche condotte hanno permesso di ipotizzare l’ethnos di appartenenza, definirne le attività lavorative,di conoscerne lo stato di salute, di evidenziare la dieta e quindi le abitudini alimentari della comunità, la natura del cibo che hanno consumato ed in definitiva il sistema produttivo utilizzato. Il Museo vanta, inoltre, una considerevole quantità di reperti antropologici provenienti da altre zone della provincia di Ragusa che vengono debitamente restaurati e studiati presso i laboratori dello stesso, aperti anche alla didattica.